“Cosa mi porti, oggi?”

 

[Letture utili:
“Chi è il Counselor?”
Il Counseling fa per me? Il Cliente di un Counselor“]

Per una sessione di Counseling, solitamente, serve una comoda sedia.
Una sedia, oltre che comoda, è particolarmente stabile quando poggia su 4 gambe: qui a seguire trovi schematizzati 4 momenti di una sessione di Counseling che collaborano insieme per sostenerti, darti ristoro e (quando lo vorrai) permetterti di rialzarti con sicurezza per riprendere con fiducia il cammino.

Tra parentesi quadre, gli [strumenti] da me usati nel lavoro con Te: per maggiori informazioni puoi anche far riferimento alle pagine di approfondimento su Meditazione, Reiki e sugli elementi di Arteterapia – oppure, più semplicemente, contattami.

 

• “Accomodati, ti accolgo”

Questa accoglienza è la creazione di un ambiente protetto in cui tu possa farti un inestimabile regalo: permetterti di essere del tutto Te stesso/a.
Nella nostra sessione di Counseling ogni tuo sentimento, pensiero, intenzione può affiorare liberamente, con naturalezza (compresi eventuali silenzi, se di quelli hai bisogno).
Che sia quindi il tuo nucleo a prendersi i suoi spazi: che da lì la tua luce, unica a questo mondo, possa risplendere nelle forme e nei colori che solo a lei appartengono.

[Sospensione del giudizio, Accettazione incondizionata, Autenticità della relazione]

 

• “Dimmi, ti ascolto”

Empatia è sentire il mondo personale del cliente come se fosse nostro, senza però mai perdere questa qualità del “come se”- Carl Rogers.
Creato quel sicuro spazio accogliente, è mio compito ascoltarti nel modo più profondo ed efficace possibile.
Quante volte, in una conversazione, hai sentito potesse davvero emergere un tuo bisogno profondo?
Quante volte gli è stata data la meritata attenzione?
In sessione, ricollegandomi alla definizione di Rogers, mi trovi in grado di vedere il tuo mondo personale come fosse il mio: a cominciare dalla situazione che, oggi, ti ha portato qui con me.

[Empatia, Tecniche di ascolto attivo, Osservazione fenomenologica, Intelligenza analogica]

 

• “I preparativi per un nuovo viaggio”

Una nuova partenza inizia da una domanda: cosa potresti dire a Te stesso/a, nel volerti davvero bene?
Nel provare a rispondere, senti via siano emozioni che ti bloccano?
Ci sono convinzioni che ti limitano nell’esprimere il tuo potenziale, nel sentirti soddisfatto/a?
Metto a tua disposizione diversi strumenti per aiutarti a far emergere le tue risposte a queste domande: se guadagni in consapevolezza ampli le tue prospettive, percepisci le tue risorse e puoi  disegnare vie più funzionali per andar incontro agli altri, al mondo.
Ripartendo da Te.

[Cura delle forme di linguaggio, Elaborazione del vissuto emotivo, Disidentificazione, Autoconsapevolezza, Psicodramma (Gestalt), Meditazione Nutriente]

 

• “La concretezza dell’esperienza

Ampliate le tue prospettive e viste le tue qualità, è tempo di farne esperienza.
E’ tempo di riabbracciare la Vita con maggior fiducia, anche in Te stesso/a.
E’ tempo Tu riprenda il viaggio: con uno sguardo nuovo sulle relazioni, una valigia ricca di risorse per poter ripartire ed un cuore più leggero a sollevarti in questo tuo ritrovato slancio vitale.

[Fiducia, Creatività, Meditazione Nutriente, Amorevolezza, Strumenti di Arteterapia]

Nota: sono disponibile per sessioni di consulenza relazionale anche in videochiamata, sulle seguenti piattaforme:

Per sessioni di Counseling di coppia collaboro con Isoldi Loredana: maggiori informazioni sul sito Arcieri di Luce.