Che tipo di adulto sei? Chiacchierata sul bambino interiore

Che tipo di adulto sei? Chiacchierata sul bambino interiore Quando ti parlo di bambino interiore, di quella parte dell’inconscio con la quale entrambi conviviamo, una curiosità coglie da subito la mia attenzione: il fatto che a questo stesso tema abbiano contribuito tante personalità differenti per contesto storico, formazione o credo religioso. Ci sono libri scritti da famosi psicoterapeuti, che sottolineano l’importanza di saper accogliere e prendersi cura del proprio bambino interiore. Ne parlano inoltre monaci buddisti, poeti del calibro del Pascoli e ne parla anche la Bibbia, nell’affermare «lasciate che i bambini vengano da me, perché il regno di Dio …

Ansia: un sostantivo inflazionato?

Ansia: un sostantivo inflazionato? (In calce all’articolo trovi il video relativo). Immagina di andar incontro ad una situazione nuova, mai affrontata prima: un colloquio con qualcuno che vedi per la prima volta, l’ingresso in un ambiente da te ancora inesplorato (con le sue dinamiche sconosciute). Stai per entrare in un nuovo contesto e quando sei lì, in quell’istante, tendi forse ad identificare il tuo stato d’animo come «ansia»: questa etichetta può da un lato essere utile poiché definisce quella tua sensazione interiore, ma al contempo non alleggerisce più di tanto il carico che stai portando in te. «Ansia» è di …

I tuoi talenti: le radici dell’autostima (percorso a 3 incontri)

I tuoi talenti: le radici dell’autostima (percorso a 3 incontri) Prendere consapevolezza dei tuoi talenti è un passaggio importante, quasi imprescindibile, al fine di riconoscere il tuo valore e costruire la tua autostima (di questo, nello specifico, ti parla il video che trovi in calce all’articolo). Un processo importante, di cui prenderti cura. Per accompagnarti alla scoperta dei tuoi talenti, come studio Arcieri di Luce abbiamo creato uno spazio di tre incontri, ai quali ti invitiamo con piacere: SAB 29.10: TALENTI DELL’INDOLE: la SCOPERTA SAB 26.11: TALENTI EVOLUTIVI: CRESCERE attraverso il TALENTO SAB 10.12: TALENTI nel QUOTIDIANO: la tua ESPERIENZA …

Prendersi cura di una buona Relazione

Prendersi cura di una buona Relazione Una relazione può nascere per stima, affetto, amicizia o amore: può diventare buona, poi, quando sa prendersi cura di quell’iniziale sentimento guardando al benessere delle persone coinvolte e promuovendone, al contempo, la crescita. Questo è il frutto che matura con il tempo. Per mantenersi viva e florida, questa fertile relazione ha bisogno di quattro tipi di cure ed attenzioni: quali siano lo puoi leggere nell’articolo qui sotto ed ascoltare dal video. 1. Un luminoso mix di lealtà e trasparenza · Cos’è? È l’aver saputo accogliere la propria fragile umanità per poter così abbracciare quella …

Consapevolezza vs. concettualizzazione: un pensiero Zen sulla natura delle cose

“La realtà è tale solo quando non viene afferrata concettualmente: il frutto del nostro pensiero non è la realtà”. Accogliere la natura delle cose… Accogliere la natura delle cose, uno dei pilastri fondanti del pensiero Zen, consiste nel vivere la pienezza di un istante attraverso un’esperienza spirituale che ti porti direttamente al cuore della realtà. Andare al cuore della realtà è anche, al contempo, una via poco percorsa: a lei si preferiscono le strade della comprensione logica e dell’elaborazione concettuale, lontane da quel seme di umanità e spiritualità che (nel profondo di noi) attende da sempre di schiudersi e venire …

La tua protezione, se qualcuno approfitta di te.

La tua protezione, se qualcuno approfitta di te. Scrivo questo articolo riconoscendo il dolore che puoi provare quando senti che qualcuno a cui tieni si approfitti di te: poiché do valore a quel dolore ed al senso di «svuotamento» che porta con sè, condivido qui nell’articolo uno strumento che possa servirti a protegger, nelle situazioni di cui sopra, il tuo cuore. Quando sopraggiunge in te la consapevolezza qualcuno stia approfittando del tuo buon cuore, il dolore emotivo che avverti origina probabilmente da una confusione di fondo: hai forse dimenticato, è normale accada nella frenesia di quest’epoca, di discernere tra piano …

I surrogati dell’Amore

I surrogati dell’Amore “Siamo stati amati abbastanza da riuscire a sopravvivere, ma non abbastanza da sentirci integri”. Peter Shellenbaum I surrogati a cui si riferisce il titolo dell’articolo sono quelle strategie che inconsapevolmente puoi aver messo in atto se, già nell’infanzia, hai sentito di non aver ricevuto dai famigliari sufficiente Amore: di questi sostituti è importante tu ti faccia consapevole per evitare di restare in una confusione che potrebbe, nel tempo, mettere a dura prova le tue relazioni. Quali sono, dunque, i due surrogati dell’Amore?

Le resistenze al cambiamento

Le resistenze al cambiamento: non è solo “zona di comfort“ Osservando la Natura noto come, in Vita, crescita e cambiamento siano continui: conosci sicuramente anche tu, la metafora del bruco che muta in farfalla. Guardando poi dal mio piccolo alla flora, vedo alberi che sviluppano in altezza attraverso centinaia di stagioni, senza mai cessare di estendere il loro diametro. Tornando all’essere umano mi chiedo se riusciamo a crescere e progredire anche noi o se, invece, ci lasciamo talvolta sopraffare da forze che muovono in senso contrario. Nel video di questa settimana ti parlo delle resistenze al cambiamento: quante sono, e …

Menù all’arrabbiata

Menù all’arrabbiata   Ci sono situazioni nelle quali qualcuno si rivolge a te con tono arrabbiato, senza che tu abbia fatto consapevolmente nulla per causare quel suo stato d’animo: è chiaro che in tali circostanze la tua parte logica già sappia che quella rabbia non sia realmente indirizzata a te ma, al contempo, la tua parte emotiva ne è inevitabilmente toccata, scossa. Forse, talvolta, anche ferita. 💔 (Siamo umani, in fondo). Come fare, allora, affinché la logica consapevolezza che già possiedi (quella rabbia non è realmente indirizzata a me) vada a sostenere anche la tua parte emotiva? Mi viene in …

Buoni propositi e cambiamenti

Buoni propositi e cambiamenti L’inizio di un nuovo anno è talvolta accompagnato da buoni propositi: questi riescono poi a concretizzarsi in effettivi cambiamenti o, incontrando resistenze, non riescon a mutare come fa (nella copertina del video qui sotto) il bruco 🐛 in farfalla 🦋? Di questo ti parlo nel nuovo video della settimana, con l’augurio che in questo anno nuovo i tuoi buoni propositi escano dal bozzolo per prender vita come meravigliose farfalle!  

“Come va, tutto bene?”

Riflessione settimanale #10: “Come va, tutto bene?” Ciao, nel video di questa settimana ti accompagno a riflettere su come, cambiando il modo di comunicare ed avendo il cuore ❤️ / coraggio di uscire da schemi controproducenti, si possa smorzare la solitudine: si possa smorzare la solitudine per sentirsi così parte di una nuova e più autentica umanità. ☀️ Buona visione, e grazie per esser stato/a con me!

Gli occhiali 👓 con cui guardi il mondo! ☀️

Riflessione settimanale #9: gli occhiali 👓 con cui guardi il mondo! ☀️ Ciao, nel video di questa settimana ti porto una riflessione che può aiutarti a toccare con mano quanto, spesso, un semplice cambiamento di punto di vista possa portare una giornata mediocre ad esser memorabile. A volte pesano ed hanno tinte scure, altre volte ancora sono invece limpidi e lievi. Se qualcosa te li sporca è poi difficile mettere a fuoco: la Vita, le circostanze, gli eventi. Ci sono situazioni in cui da puliti ti possono servire, altre in cui è forse meglio toglierli: sono gli occhiali 👓 con …

Quattro passi per uscire dalle tue preoccupazioni

Riflessione settimanale #8: 4 passi per le preoccupazioni Ciao, nella riflessione di questa settimana ti parlo di tutte quelle situazioni in cui una preoccupazione per un evento futuro ti ha impedito di viver bene il momento presente. Ti è successo? In questo video troverai 4 semplici passi che, se lo desideri, puoi muovere fin da subito per sciogliere le preoccupazioni e riprenderti il tuo presente. Ti ringrazio per il tempo che vorrai trascorrere con me e ti auguro una buona visione! ☀️

“Perché capitano tutte a me?”

Riflessioni settimanali #7: Perché capitano tutte a me? Ciao! Sarà forse successo anche a te di aver attraversato un momento di sconforto in cui ti sei chiesto/a: “ma perché capitano sempre tutte a me?” Nella videoriflessione di questa settimana ti porto un paio di semplici strategie che mi auguro ti possano aiutare a vivere meglio situazioni del genere: viverle meglio, affrontarle meglio, in modo che (dopo una lieve caduta) tu possa con più forza rimetterti in cammino. Ti ringrazio per il tempo che trascorreremo insieme, buona visione! 👇🏼